C'era una donna nel mezzo del destino

Cassamo, Suleiman (2007). C'era una donna nel mezzo del destino Santa Maria Capua Vetere: Spartaco edizioni

Full text not available from this repository. (Request a copy)

Rimasi suo prigioniero, bella com'era, ancor più bella perché di addolorata bellezza. Salto-che-salto, salto-che-salto, un giovane capretto mi nacque dentro il petto. E quando uscii da questo meraviglioso spavento del cuore, la carretta se n'era già andata, ma lei era ancora nei miei occhi. Per sempre. Da quel momento in poi soffrii, non al pensiero che l'uomo dell'asino fosse suo marito, ma che, dalla superbia che si notava, fosse il suo padrone. E si notava ancor di più quando lei andava a far legna, alla fonte, nei campi: dov'era la ragazza là c'era l'uomo, sempre dietro, come chui porta al pascolo un bue.

Item Type:

Book (Monograph)

Translator:

Brunello, Giulia

Division/Institute:

Bern Academy of the Arts
Bern Academy of the Arts > Institute Interpretation

Name:

Brunello, Giulia and
Cassamo, Suleiman

Subjects:

P Language and Literature > PL Languages and literatures of Eastern Asia, Africa, Oceania

ISBN:

9788887583809

Publisher:

Spartaco edizioni

Language:

Italiano

Submitter:

Giulia Brunello

Date Deposited:

14 Apr 2021 10:52

Last Modified:

14 Apr 2021 10:52

URI:

https://arbor.bfh.ch/id/eprint/13763

Actions (login required)

View Item View Item
Provide Feedback